Chi è Signorina Due

Signorina Due era il nome della nostra gatta, una Scottish grigio rosa, nata sotto il segno del Cancro, ma che del Cancro non aveva proprio niente. E’ arrivata nella nostra vita un giorno fresco di settembre, ed è rimasta con noi per troppo poco tempo. Meno di un anno e mezzo dopo di che, ci ha lasciato così, improvvisamente, a causa di un problema di salute che non abbiamo mai scoperto e che forse non scopriremo mai. Il giorno in cui è morta, era il giorno del mio compleanno, nevicava e ricevevo in regalo un bellissimo tornio elettrico rosso, che ancora oggi non so usare, ma sto imparando. Quel tornio che desideravo da una vita, è arrivato proprio quando lei se ne è andata, ed è stato per me un rifugio dove poter scaricare tutto il mio dolore e la rabbia di aver perso quella gattina così unica e meravigliosa.

Signorina Due era la frase che scrivevo sotto ogni piccolo manufatto storto che creavo dal tornio, sentivo il bisogno di dedicarle ogni cosa, creavo piccole ciotole per lei e ci incidevo sopra delle frasi d’amore a lei dedicate. Stavo meglio, ero più serena anche se vi giuro, i manufatti erano proprio bruttini! Ma mi davano soddisfazione e poi erano per lei, per Due.

Mio marito, felice perchè mi vedeva distratta dalla nostra perdita, ci ha visto qualcosa in quelle orrende ciotole al tornio, ha preso in mano una panetta di argilla bianca, ( preciso che lui ha fatto il liceo artistico, ci tiene a farlo sapere) e dal niente, a mano libera e senza tornio, ha creato una tazza da caffè, ci ha scritto sopra BAMBINA, che era il modo in cui a volte Due veniva soprannominata, e me l’ha fatta vedere. Io rimasi basita, perchè era passata qualche settimana dall’arrivo del mio tornio, e non ci ero neanche andata vicino a creare una tazza così bella. Ero felicissima, l’ho guardato e gli ho detto, facciamone tantissime, di tutti colori, e scriviamoci sopra tutte le cose che dicevamo a Due. E così dopo due mesi, di prove, test e tentativi, è nata la prima collezione, totalmente ispirata e dedicata alla nostra Signorina Due. Sold out in meno di un mese e tantissime richieste di personalizzazioni. Oggi io e Rodolfo, mio marito, creiamo a 4 mani ogni pezzo che vedete su questo sito e sulla nostra pagina Instagram.

Dall’inizio alla fine, modelliamo e coloriamo a mano ogni cosa, aspettiamo che secchi e infornaimo a 1200 gradi in fornace ogni tazza o piatto che possono essere utilizzati per cibi o bevande. Non è il nostro primo lavoro perchè entrambi facciamo altre cose… ma è il nostro modo per tenere viva Signorina Due, ma sopprattutto ci fa stare bene.

Ogni due mesi progettiamo una collezione diversa, facendo tutto da soli, dalla creazione dei pezzi allo shooting fotografico, ci occupiamo insieme di ogni cosa, abbiamo tanti sogni e tantissime idee che speriamo di realizzare presto, in modo che questo piccolo progetto familiare possa crescere sempre di più.

Ci vediamo nel prossimo articolo!

xox Signorina Due